Per aspera ad astra.

Libri,
Cavalli,
Harry Potter.

Tutto il resto è noia.

how many calories do I burn when I run away from my problems?

(via tellmeyoulovemel)

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.
Il mio dura tuttora, né più mi occorrono
le coincidenze, le prenotazioni,
le trappole, gli scorni di chi crede
che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio
non già perché con quattr’occhi forse si vede di più.
Con te le ho scese perché sapevo che di noi due
le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,
erano le tue.

Ho sceso dandoti il braccio - Eugenio Montale (via bookscansavetheworld)

(via cimetempestose)

caloriq:

12 year olds are having sex and i can’t even order in mcdonalds without panicking

(via emopoiesi)

Tom Felton on working with Ralph Fiennes on the set of HP

(via cisonostorie)

Robin Williams isn’t dead. He’s just waiting in the jungle until someone rolls a 5 or 8.

(via emopoiesi)

Dio solo sa quanti pugni in faccia tirerei a quelli che usano la parola “stiloso”

cimetempestose:

Ma ti immagini vivere in un posto così.

Come i ragazzi che sognano di scappare da casa ma una volta scappati vorrebbero non averlo mai fatto[…] È bello fuggire se ti sembra giusto e se lo vuoi: mentre chiudi la porta alle spalle ti senti più vivo, la strada è sempre prateria sconfinata e il treno è una lunga promessa. Ma quando il treno si muove, il vagone diventa una gabbia senz’aria, il domani un tunnel che ti condurrà chissà dove. Di colpo ti scopri malato, afflitto da mille minacce, rimpiangi il tuo letto che era morbido e caldo, la tua casa che era comoda e buona, e non sai più quel che vuoi. Tutti temiamo il futuro e rimpiangiamo il passato e siamo tutti incerti all’inizio.
Se il sole muore, Oriana Fallaci
Beh, c’è questo dio, il vostro dio, che piazza un melo in mezzo al giardino e dice: "Ragazzi fate quello che volete ma non mangiate le mele". Guarda un po’, loro addentano una mela ed ecco che lui ti salta fuori gridando: "Vi ho beccati!". Non avrebbe fatto differenza se non avessero mangiato la mela."
“Perché no?”
“Perché quando hai a che fare con una mentalità del genere, in trappola ci cadi sempre. Sai cosa avrebbe detto se non l’avessero mangiata? “Ma per dio ragazzi… cioè per me… non potevate prendere un morso dall’albero della conoscenza? Adesso mi tocca cacciarvi perché non sopporto di stare con due ignoranti, io che so tutto”.
Douglas Adams, Ristorante al termine dell’universo (via lasbronzaconsapevole)

(via settordiciottembreduemilamai)